Cos’è Passim?

Passim è una piccola casa editrice che si occupa di servizi editoriali e di ricerca e recupero di testi di difficile fruibilità, meno noti, o che il tempo ha reso minoritari se non dimenticati.

Passim è un laboratorio di cucitura delle trame, una bottega artigiana in cui le opere degli autori emergenti, pubblicate nella collana Remiganti, rendono materialmente possibile il progetto Zahrah, un bouquet di testi la cui bellezza e necessità non è riuscita a resistere alle durezze delle logiche di mercato e all’oblio.

Passim offre l’intera gamma dei servizi editoriali agli autori che intendono pubblicare i propri lavori fuori dal circuito degli editori a pagamento tradizionali, o che intendono avvalersi di una collaborazione decisiva, nelle singole fasi della pubblicazione.